Un piccolo diario che ha come filo conduttore il mio amore per la montagna e per i viaggi in genere... ma anche pensieri e riflessioni su quello che mi circonda perché il vero esploratore è colui che non ha paura di spogliarsi delle ipocrisie e aprirsi all'ignoto.

sabato 23 agosto 2008

Acqua di Colonia 4711 - Un vero classico

Un mio amico, di ritorno da un viaggio compiuto in Germania, mi ha portato un flacone di Acqua di Colonia 4711 che è stata la capostipite di numerosi prodotti che ne hanno imitato le caratteristiche e vengono realizzati in ogni dove. 
Risulta interessante la storia di questo "profumo".
A Colonia, nel 1792 un monaco certosino consegnò ai coniugi Mulhens un regalo di nozze che a primo acchito poteva apparire modesto e che, tuttavia, influenzò il loro futuro: si trattava della ricetta segreta per la produzione di "un'acqua mirabilis" che successivamente venne chiamata "Eau de Cologne". Wilhelm Mulhens riconobbe ben presto il valore di questa ricetta e costruì, poco tempo dopo, la sua piccola manifattura nella "Glockengasse" dove ne iniziò la produzione.
Ai tempi dell'occupazione francese di Colonia, il comandante francese assegnò, nel 1794, a tutte le case una numerazione continua. La casa nella "Glockengasse" ricevette il numero civico 4711. Questo numero diventò nel 1875 il marchio di fabbrica registrato come 4711 ORIGINAL EAU DE COLOGNE.
Tra i suoi estimatori ci sono stati Goethe e Wagner.
Una marca che vanta una lunga storia ed una lunga tradizione.
I suoi componenti naturali contraddistinguono questa acqua di Colonia e la rendono inconfondibile.
E' anche possibile trovarla in Italia nelle migliori profumerie ma nella "Glockengasse" l'acquisto ha un profumo diverso; infatti entrando nei locali del negozio ci si immergerà nelle fragranze dell'acqua mirabilis che sgorga da una fontana nei pressi dell'entrata mentre un carillon storico segna le ore.

3 commenti:

Raffaele ha detto...

Sarebbe un'ottima idea regalo! Di gran classe e non è neanche tanto costosa: ho visto che si può acquistare anche on line!
Tu che l'hai provata puoi dirmi se ne vale la pena?
Ciao
Raffaele

trekker ha detto...

La ritengo una scelta soggettiva.
A me piace molto perché apprezzo la fragranza delle acque di colonia in genere. Mi riporta ai tempi dell'infanzia quando mio nonno la usava al mattino, prima di vestirsi di tutto punto. E' uno dei miei pochi lati... come dire?... classici.
Sono sicuro che passando in profumeria potrai trovare un campione di prova.
Fammi sapere.

Sissi ha detto...

Quando sento parlare dell'acqua di colonia ricordo la mia infanzia, tempi andati e mia nonna che adorava l'acqua di colonia.. grazie per averne parlato..io che colleziono boccette è adorabile ques'acqua di colonia!!