Un piccolo diario che ha come filo conduttore il mio amore per la montagna e per i viaggi in genere... ma anche pensieri e riflessioni su quello che mi circonda perché il vero esploratore è colui che non ha paura di spogliarsi delle ipocrisie e aprirsi all'ignoto.

giovedì 31 dicembre 2009

Panta rei

Per me l'ultimo giorno dell'anno è l'occasione per tracciare il bilancio di quanto accaduto.
Quello che sta per volgere al termine è stato il mio annus orribilis; il peggiore della mia vita.
Una crudele vicenda mi ha portato via una parte importante della storia personale: mentre ero impegnato in Libano, insieme ad alcuni colleghi, per portare sollievo alle popolazioni del paese dei cedri; mentre ero convinto che il nemico potesse nascondersi dietro una finestra con un AK-47 pronto a colpire vigliaccamente, mi sono reso conto che l'avversario era invece restato in Patria a tramare meschinamente alle mie spalle.
Il 2009 mi ha "regalato" una separazione dolorosissima e, pertanto, non posso che essere felice che sia terminato.
Il 2010 mi vedrà cambiare "forzatamente" stile di vita, progetti, aspettative e chissà cos'altro. In questo momento fatico terribilmente a rialzare la testa ma... panta rei (tutto scorre) come scrisse Eraclito e spero che domattina, con il nuovo anno, una nuova speranza possa sorgere nel mio animo per poter guardare con più fiducia al futuro.
Faccio a tutti gli amici che mi leggono i più sinceri auguri per un 2010 pieno di pace e serenità.

10 commenti:

Luca and Sabrina ha detto...

Un caro augurio di Buon Anno, che il 2010 possa portarti serenità e tanti momenti felici!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

Nicoletta ha detto...

Auguro a te..trekker un 2010 ricco di soddisfazioni personali e tanta serenita'.Nicoletta

benvenuta ha detto...

Avevo intuito, dalla profondità dei tuoi commenti, che la vita ti stava mettendo alla prova.
Grazie per averci fatti partecipi di questo momento difficile.
Non si torna come prima, ma forse si rinasce migliori, più attenti ai dolori degli altri, più disposti all'ascolto. E questa è una ricchezza, vivila così.
Un abbraccio forte da me e dalla mia famiglia.

Trekker ha detto...

Un caro ringraziamento a tutti voi. Ancora buon anno.

frivoloamilano ha detto...

qualcuno ha detto: "davanti a noi ci sono cose migliori di quelle che ci siamo lasciati alle spalle"
Buona fortuna per tutto.

ciao

Trekker ha detto...

Grazie Frivolo... ma è così difficile non voltarsi.
Buone escursioni.

Laura ha detto...

Ciao, ho scoperto il tuo blog perché cercavo delle ricette libanesi. Vorrei farti i complimenti e augurarti un bellissimo 2010.

Laura

Trekker ha detto...

Grazie Laura. Un buon 2010 anche a te e torna a trovarmi.

Sax ha detto...

Un abbraccio Trekker!

flaco ha detto...

Sono costernato. Un po' in ritardo... auguri sinceri per un futuro (e non solo montagne) davvero luminoso!