Un piccolo diario che ha come filo conduttore il mio amore per la montagna e per i viaggi in genere... ma anche pensieri e riflessioni su quello che mi circonda perché il vero esploratore è colui che non ha paura di spogliarsi delle ipocrisie e aprirsi all'ignoto.

lunedì 23 giugno 2008

Calzature da trekking - prove in negozio

Individuati i modelli di scarponi che fanno al caso vostro potete andare in negozio per provarli; se non avete un negozio preferito è consigliabile recarsi presso il più fornito per essere ragionevolmente sicuri di trovare quanto vi occorre.
A fattor comune tutte le calzature devono essere comode! Quelle più tecniche sono più pesanti e hanno una struttura più rigida ma non per questo devono trasformare l'attività outdoor in una tortura, pertanto quando sarete nel negozio per provarle prendetevi tutto il tempo che vi occorre; se il negozio è serio ed il commesso competente non avrete nessun problema nel provarle con calma. Portatevi da casa un paio di calzettoni spessi, possibilmente quelli che usate o userete per le escursioni, indossateli e calzate entrambe le scarpe, sistemate ben dritta la linguetta e allacciate con cura fino a far passare le stringhe in corrispondenza degli ultimi ganci sul collo del piede; alzatevi e fate qualche passo e se sentite che le dita toccano la punta o che la scarpa stringe ai lati sospendete la prova e chiedete al commesso un numero superiore altrimenti continuate la prova e simulate, per quanto possibile, alcuni movimenti critici come l'accovacciarsi per sentire se la tomaia vi avvolge il piede senza stringervi le caviglie e la salita e discesa se il negozio dispone di un piano inclinato (alcuni grandi negozi specializzati hanno nel loro interno un piccolo percorso di prova); se dopo aver tenuto le scarpe per qualche tempo, continuate a sentirle comode e con il tallone ben bloccato sul tacco è probabile che facciano al caso vostro. Stabilito il modello ed il numero corretti per i vostri piedi potete decidere di acquistarli subito o di girare per qualche altro punto vendita per cercare di risparmiare (se tutti adottassimo questo atteggiamento per ogni acquisto la concorrenza tra esercizi commerciali decollerebbe finalmente).
Qualche consiglio finale: i commessi dei negozi specializzati in articoli per la montagna o sportivi sono senza dubbio preparati e possono darvi sicuramente preziosi consigli; prima di affrontare percorsi lunghi, le scarpe nuove necessitano di un periodo di rodaggio per conformarsi ai vostri piedi per cui indossatele per qualche giorno e fate qualche breve passeggiata ed infine le prove andrebbero effettuate la sera o dopo una discreta camminata in quanto in tali circostanze il piede si dilata leggermente, proprio come succede quando si percorre qualche bel sentiero di montagna.

2 commenti:

Raffaele ha detto...

Ottimi consigli! Le mie calzature nonchè quelle di mia moglie le ho acquistate presso Decathlon, sono di una marca francese specializzata in abbigliamento ed attrezzatura da montagna: prezzo medio, rispecchiano tutte le caratteristiche che hai elencato e non ci hanno mai tradito superando la prova del guado, della neve e delle pietraie in discesa.
Continua così Trekker!
Raffaele

trekker ha detto...

Caro Raffale, grazie per l'incoraggiamento.